giovedì 27 aprile 2017

Il Rizògalo per il Club del 27

Questo mese per il Club del 27 dell'MTChallenge non potevo che continuare sulla linea del dolce e degli zuccheri con un dolce al cucchiaio di origine greca, il rizògalo, dalla consistenza piacevolmente grumosa grazie al riso, cotto prima in acqua e poi in un latte aromatizzato al limone e alla vaniglia.
La ricetta viene direttamente dal tema del mese n.41.

Ingredienti
(per 10 coppette)

1 l di acqua
1 l di latte intero
200 g di riso arborio
160 g di zucchero
2 cucchiai di amido di mais
i semi di una bacca di vaniglia
la scorza di uno o due limoni
cannella in polvere
sale


PREPARAZIONE

Pesate il riso, sciacquatelo in un litro d'acqua fredda e cuocetelo in abbondante acqua leggermente salata mescolando delicatamente di quando in quando: il riso dovrà assorbire tutta l'acqua e solo in questo momento potrete aggiungere il latte con lo zucchero, la scorza del limone e la vaniglia.
Portate il tutto a ebollizione continuando a mescolare, quindi aggiungete l'amido disciolto in poca acqua e continuate la cottura per 10 minuti a fuoco bassissimo.
Trascorso il tempo, spegnete il fuoco ed eliminate il limone. Versate il riso nelle coppette e lasciatelo raffreddare, poi mettete in frigo per un paio d'ore prima di servire spolverizzato con un pizzico di cannella.

N.B. Io aggiunto alla versione con la cannella, una seconda versione con cacao amaro e cioccolato fondente e una terza con zucchero a velo e anice stellato.

21 commenti:

  1. Buonissimo, veramente delizioso e vellutato! Un bascione

    RispondiElimina
  2. tre versioni per una unica delizia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero un'ottima base devo dire. Grazie.

      Elimina
  3. questo rizogalo ha proprio spopolato, vedo. molto carina anche la foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, effettivamente si presta a parecchie varianti e poi è di un colore celestiale!

      Elimina
  4. questo rizogalo ha proprio spopolato, vedo. molto carina anche la foto

    RispondiElimina
  5. Deliziose tutte le versioni :)

    RispondiElimina
  6. ha avuto molto successo questo risolatte! Complimenti per le tre versioni, bravissima!

    RispondiElimina
  7. Belle le tue varianti, complimenti!

    RispondiElimina
  8. Bellissima l'idea di farlo in tre versioni e splendide foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille sia dalla me pasticciera che dalla me fotografa!!

      Elimina
  9. Anche io rizogalo! Buono davvero, eh!?!

    RispondiElimina
  10. ma che bello con tutte queste versioni... noi seguaci di Giulia Child, non possiamo esimerci! brava!

    RispondiElimina
  11. Per chi ama questo dolce sono interessanti queste versioni.

    RispondiElimina
  12. Che belle realizzazioni Rosanna, mi sono piaciute moltissimo tutte e tre. Molto belle anche le foto, brava.

    RispondiElimina